HOME
RECENSIONI
BIOGRAFIE
BAND INDIPENDENTI
MP3
NEWS
INTERVISTE
INSERTI SPECIALI
CONCERTI
Associazione
Forum
Partners
Links
Sostenitori
Cerca  
-------------------------------------
\\\\\\\\\\ CONCERTI //////////
-------------------------------------

00/00,
One Direction
20/05, Milano

00/00,
-------------------------------------
\\\\\\\\\\\\\ NEWS /////////////
-------------------------------------
19/08/2009
Video della settimana: Iron&Wine - Naked As We Came
20/07/2009
Locarno: alla Cambusa ritorna uno dei Festival più interessanti del Cantone
01/07/2009
Berna: Gurtenfestival 2009 - Ecco il programma
-------------------------------------
\\\\\\\\\\\\\ LINKS /////////////
-------------------------------------
ResetMagazine
Rivista musicale e culturale della Svizzera Italiana
NEWS ///////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

>>

19/08/2009

Video della settimana: Iron&Wine - Naked As We Came

>>

20/07/2009

Locarno: alla Cambusa ritorna uno dei Festival più interessanti del Cantone

>>

01/07/2009

Berna: Gurtenfestival 2009 - Ecco il programma

>>

03/05/2009

Paso Music: la repressione culturale continua

>>

16/04/2009

Palèo '09: pubblicato il programma definitivo

>>

08/04/2009

Montreux Jazz Festival: uno scorcio sul programma '09

>>

26/03/2009

Anche il Paso (ed è il colmo) nella rete dei puritani

>>

17/02/2009

Premio Associazione U.M.: premiato Rodolfo "Dexter" Pulino

>>

12/01/2009

Novità discografiche in vista per il 2009

>>

17/12/2008

News da universomusica: aperto il nuovo forum

>>

15/12/2008

500 firme per la petizione salva Bvlgary

>>

08/12/2008

Pronto finalmente il “toast” di Neil Young

>>

03/12/2008

Il Vaticano riabilita John Lennon

>>

22/11/2008

Il White Album compie 40 anni!

>>

11/11/2008

È morta Miriam Makeba

>>

12/10/2008

I Foo Fighters contro John McCain

>>

26/09/2008

Lugano: musicisti ed etichette discografiche ticinesi presentano i propri lavori

>>

25/09/2008

Lugano: musicisti ticinesi in piazza a vendere i loro dischi

>>

16/09/2008

È scompartso Richard Wright

>>

26/08/2008

Doors 21st Century: tanto va la gatta al lardo...

>>

20/08/2008

Mendrisio: i vicini reclamano ed il Bvlgary imbavagliato. Lanciata una petizione

>>

11/08/2008

Grossi guai in casa Wolfmother

>>

05/08/2008

Annunciato per la fine di settembre il nuovo album del leggendario Pete Seeger

>>

07/07/2008

Dentro l'ipod di Obama:

>>

03/06/2008

Steven Tyler degli Aerosmith costretto in clinica a disintossicarsi

>>

29/05/2008

Paso Music: al via i festeggiamenti per il 25esimo

>>

21/05/2008

Sabato sera da non perdere: That's All Folks! Festival

>>

14/05/2008

Prevista a settembre l'uscita di un nuovo live di David Gilmour

>>

06/05/2008

Disordini al Next-Punk Festival: solidarietà con gli organizzatori

>>

24/04/2008

Montreux Jazz Festival; portatevi la Visa e tanti, tanti assegni!

>>

11/04/2008

Guns N’ Roses, sarà la volta buona per il nuovo disco?

>>

03/04/2008

The Rambling Wheels e The Fifth Moonlightdrive al Murrayfield

>>

26/03/2008

Lugano In Blues: da domani al via i concerti

>>

20/03/2008

L.A. Jones nuovamente al Paso

>>

18/03/2008

Aprile: novità discografiche in arrivo

>>

29/02/2008

Lugano: nuovi spazi musicali all'orizzonte

>>

26/02/2008

Vallemaggia Magic Blues a grandi passi verso l'edizione '08

>>

04/02/2008

Febbraio: altri dischi interessanti pronti ai blocchi di partenza

>>

26/01/2008

Willy Vlautin si trasforma in scrittore e pubblica il libro d'esordio

>>

15/01/2008

Gennaio 2008: ecco alcuni dischi in uscita

>>

15/01/2008

Ritornano i Portishead

>>

12/01/2008

Pasinetti: eletto miglior locale live del 2007

>>

01/12/2007

Nuovi album in vista dal panorama ticinese: Peter Kernel e Soul Line

>>

22/11/2007

Il fan club dei Beatles prende a sassate Yoko Ono

>>

14/11/2007

Kovlo: nuovo album in dicembre

>>

22/10/2007

Festa grande in casa Eels!

>>

11/10/2007

Carla Bley a Lugano

>>

02/10/2007

Nuovo album per i Cure di Robert Smith

>>

17/09/2007

Police: Summers smentisce per ora la possibilità di un nuovo album d'inediti

>>

28/08/2007

Upcoming Releases: i principali dischi in uscita a settembre ed ottobre

>>

27/08/2007

Magic: in uscita il nuovo Springsteen

>>

24/08/2007

Live this week-end

>>

20/08/2007

Imminente l’uscita del nuovo lavoro di P.J. Harvey

>>

16/08/2007

Elivis!

>>

11/07/2007

Infiliamoci giacca e cravatta: Il Teatro del Gatto chiude i battenti

>>

08/07/2007

Moon and Stars '07

>>

20/06/2007

Potenza del denaro...

>>

29/05/2007

Album e tour per Charlotte Hatherley

>>

18/05/2007

Slint: reunion ormai sicura

>>

23/04/2007

Bizzarro diverbio tra Barry Burns dei Mogwai e Keith Richards dei Rolling Stones

>>

06/04/2007

Golden Mt. Zion Post-Rock Festival

>>

09/03/2007

ANT + Les Man Avec Les Lunettes

>>

26/02/2007

Blues To Bop 2007: Si parte con le contest nights

>>

04/02/2007

10 febbraio 2007: Agatha, Veracrash e Ledh Kathrien a Chiasso; ritorna O's Party

>>

26/01/2007

Richmond Fontaine, finalmente!

>>

25/01/2007

Dinosaur Jr: ritorno a maggio

>>

23/01/2007

Wilco: nuovo album a maggio

>>

11/01/2007

Golden Mt. Zion Post- Rock Festival – ci si avvicina a piccoli passi

>>

07/01/2007

Primo album ufficiale per i Manila Hemp

>>

31/12/2006

A marzo il ritorno degli Air

>>

26/12/2006

Scomparso James Brown

>>

13/12/2006

Explosions In The Sky: album a febbraio

>>

30/11/2006

Sondaggi e spettegolezzi

>>

27/11/2006

A gennaio in uscita il nuovo di John Mellencamp

>>

26/11/2006

Pink Floyd: pronto il tributo a Syd Barrett

>>

07/05/2006

Patti Smith: nuovo album entro gennaio

>>

03/03/2006

Deep Purple: la Sony ritira Live AT Nec 1993

>>

08/12/2005

Anniversari: a 25 anni dai fatti del Dakota House

>>

19/07/2005

Popa Chubby, Elizabeth Lee e Andy J. Forest al Vallemaggia Magic BLues

>>

11/07/2005

La band emergente Tishamingo al Vallemaggia Magic Blues

>>

08/07/2005

Live @ Montreux: Bright Night

>>

06/07/2005

Live @ Montreux: Songs

>>

05/07/2005

Live @ Montreux: Top of The Blues

>>

04/07/2005

Live @ Montreux: Rock It!

>>

03/07/2005

Live @ Montreux: Wattstax Revue

>>

28/06/2005

universomusica live @ Montreux

>>

24/06/2005

Clapton: nuovo album in agosto

>>

18/06/2005

Vallemaggia Magic Blues: Popa Chubby sostituisce Robben Ford

>>

17/06/2005

Anche Patti Smith a Montreux

>>

13/06/2005

I Pink Floyd sono tornati!

>>

06/06/2005

ANTEPRIMA: Montreux Jazz Festival

>>

02/06/2005

Live 8: Parla Bob Geldof

>>

09/05/2005

George W Bush è un Hippie!

>>

05/05/2005

Neil: grazie a Dio sei guarito!!!

>>

02/05/2005

L.A. Jones: minitour europeo con due date in Ticino

>>

22/04/2005

Paléo: il week-end è già „sold out“!

>>

19/04/2005

Bruce Springsteen: 3 date in Italia

>>

18/02/2004

Demolizioni e chiusure...rock!

>>

11/02/0207

Rinasce la Stax!!!

Video della settimana: Iron&Wine - Naked As We Came

2009-08-19

> Top <

Locarno: alla Cambusa ritorna uno dei Festival più interessanti del Cantone

2009-07-20


Per dieci giorni Locarno è invasa dal Festival del Film e da migliaia e migliaia di turisti trasformandosi in un centro culturale internazionale. Perché non approfittarne? Perché non prendere la palla al balzo ed organizzare un altro Festival, a cotè e musicale questa volta, capace di presentare ogni sera un concerto e portare di volta in volta quanto di più interessante (e coraggioso) offre la nostra scena sonora?

"Cambusaindie" nasce così; tra atmosfere intime ed ispiranti (festaiole ed intellettuali allo stesso tempo), arredamenti osé e musicisti che si aggirano per la sala.

Ecco il programma:

06 agosto: The Lonesome Southern Comfort Company
07 agosto: Francesca Lago
08 agosto: Maxi-B e I Metro*Stars
09 agosto: Gadamer
10 agosto: Lake Nation
11 agosto: Frank Salis H30
12 agosto: Olivia Y Sus Popeyos
13 agosto: Synsoma
14 agosto: Pussywarmers
15 agosto: Peter Kernel

Fate un salto se potete perchè ne varrà veramente la pena. Cose che non si vedono tutti i giorni dalle nostre parti.La dove folk, jazz, indie, elettronica e perfino hip-hop vanno a fondersi. Figo, veramente figo!

> Top <

Berna: Gurtenfestival 2009 - Ecco il programma

2009-07-01

.

.

.

Iniziamo il nostro giro perlustrativo per i festival musicali svizzeri imbattendoci nel Gurten che quest'anno ha in cantiere un programma a dir poco affascinante.

La tranquilla collina che sovrasta berna sarà invasa da migliaia e migliaia di persone provenienti da ogni angolo d'Europa. Quasi sessanta concerti per tutti i gusti, disposti su 3 palchi e un panorama mozzafiato sulla capitale federale. Giovedì 16 luglio si presenteranno Bloc Party e Franz Ferdinand mentre venerdì sarà la volta del rapper romando Stress, di Peter Fox e di due interessantissime proposte svizzere al femminile: Heidi Happy e Delilahs.

Sabato, che farà la parte del leone, è atteso l'arrivo di Razorlight, Tricky e soprattutto degli Oasis. La "Zeltbühne" ospiterà invece Pendulum, Glasvegas ed i Lovebugs.

Domenica sarà la volta invece di Patent Ochsner, Travis, Kings Of Leon e della splendida Juliette Lewis.Il programma completo, in versione pdf, è scaricabile >(qui)

> Top <

Paso Music: la repressione culturale continua

2009-05-03

Riceviamo e pubblichiamo senza bisogno di ulteriori commenti:

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
“La cultura non sostenuta dal buon senso è raddoppiata follia”.
(Baltasar Gracian, filosofo gesuita, 1601-1658)

Si fa sempre un gran parlare di cultura, di promozione della stessa e della mancanza, spesso, di luoghi e di fondi dedicati a quello che una persona politica della regione definisce “il nettare dell’anima”.

La cultura è importante. Su questo non si può che essere d’accordo.

Viene quindi da chiedersi su che basi prenda le proprie decisioni il Comune di Gorduno ed i suoi municipali, quando negano il permesso per un prolungo di orario ad un serata che vede ospite un artista di chiara fama internazionale.

Badate che la proroga non è stata richiesta per un festa danzante o per una cover band, ma per un musicista, Michael Burks, che è considerato nel suo genere una dei migliori al mondo e che il prossimo 4 luglio si esibirà (tra gli altri) al prestigioso Pistoia Blues Festival davanti a migliaia di persone, paganti.

Non è forse un evento culturale di portata internazionale quello proposto? O perché ci si può anche divertire non possiamo parlare di cultura? Qualcuno crede forse che culturale corrisponda a noioso? Forse sì.

Ad accrescere ancora il valore di questi concerti (sabato 6 e domenica 7) c’è il fatto che quelle di Gorduno sono le uniche date in Svizzera del chitarrista di colore.

Al Paso è sembrato che un’eccezione si sarebbe potuta fare, anche perché come tutti gli organizzatori sanno la cultura è bella ma… costa. Inoltre fino a questo momento il Paso ha dato prova di buona volontà assecondando le richieste fatte dall’autorità per garantire l’ordine pubblico, che è stato innegabilmente rispettato.

Queste le argomentazioni, presentate dal Paso. Argomenti che il Municipio ha deciso di ignorare o di non considerare validi, dimostrandosi inflessibile, appellandosi ad uno scritto del 18 marzo 2008 in cui aveva deciso “di autorizzare al massimo 3 prolunghi mensili per i mesi di marzo, aprile e maggio […]”. Niente da fare insomma. È stata chiesta una serata in giugno, quella di chiusura della stagione, forse la più importante dell’anno. Niente.

I concerti si faranno comunque. Il Paso è legato (come è normale) contrattualmente agli artisti ed ha una reputazione, costruita con la serietà e la perseveranza, che non vuole fare assolutamente perdere.

Dopo aver sorriso per gli articoli apparsi qualche tempo fa sui quotidiani ticinesi, in cui si affermava fosse stato stato trovato un accordo (quando devi continuare a concedere senza ottenere niente, forse “accordo” non è il termine più corretto), ora il Paso non può che essere amareggiato. Amareggiato per aver la sensazione che 25 anni di lavoro, l’attività di una vita e di un’intera famiglia, non venga assolutamente riconosciuto. Almeno da alcuni. Alcuni che purtroppo hanno il potere di decidere.

Saluti,

Paso Music

> Top <

Palèo '09: pubblicato il programma definitivo

2009-04-16



Ecco, finalmente, che gli organizzatori del Paléo si son decisi a divulgare la tanto attesa line-up del maxi-festival che che si terrà quest'anno tra il 21 ed il 26 luglio a Nyon (Vaud/Svizzera). Sei giorni di musica per oltre 100 concerti tra cui spiccano nomi come Placebo e White Lies (il 21), Prodigy, Ghinzu e Franz Ferdinand (il 22); Moby e Snow Patrol (il 23); Peter Doherty, e TV On The Radio (il 24), Tracy Chapmann e Cold War Kids (il 24).

Molti, come al solito, i gruppi svizzeri invitati alla manifestazione tra cui, solo per citarne alcuni, Sophie Hunger, The Young Gods, Bianca Story, Mama Rosin, Heidi Happy, Toboggan, Nancy Glowbus e Girls In The Kitchen. Da notare, e questo ci riempie d'orgoglio, che martedì 21 luglio saranno due (Peter Kernel e V.A.C.) le band ticinesi ad esibirsi sul palco del Palèo.

Muovetevi, in ogni caso, se volete acquistare i biglietti. >).

Il programma completo è scaricabile cliccando qui



> Top <

Montreux Jazz Festival: uno scorcio sul programma '09

2009-04-08



Edizione un pochino sottotono la 43esima del Montreux Jazz Festival dovuta forse, come già spiegato lo scorso anno da Claude Nobbs, dall'esplosione delle richieste finanziarie da parte degli artisti. L'impressione però è quella di aver ripescato dal cilindro i musicisti capaci di fare il pienone mancando un pochino in sperimentazione e fantasia. È così che alla Stravinski torneranno Herbie Hancock (il 5 luglio), Alice Cooper (l'8), Steve Winwood (il 9), B.B. King (il 12), George Benson e Marianne Faithfull (il 13), Solomon Burke, Blind Boys Of Alabama e Betty Lavette (il 14). John Scofield e McCoy Tyner si esibiranno il 15 mentre il 16 luglio arriveranno in contemporanea Status Quo e John Fogerty seguiti, il giorno seguente con un concerto alla Miles Davis Hall, sarà il turno di Jeff Beck.

Da parte nostra consigliamo essenzialmente la serata dell'8 luglio (We Have Band e Bloc Party) e quella del 15.07.2009 (Scott Matthew e Antony And The Johnsons).

Il programma completo è scaricabile cliccando qui

> Top <

Anche il Paso (ed è il colmo) nella rete dei puritani

2009-03-26



La notizia è di quelle bomba. Anche il Pasinetti, la culla del blues in Ticino, rischia la chiusura. Perché? Perché il lodevole Municipio di Gorduno ha deciso di portare da otto a tre le deroghe mensili dell'orario d'apertura minando in maniera mortale le possibilità di continuare a proporre musica dal vivo.

Il Paso, aperto da 25anni, è de facto un pezzo di storia della musica nella Svizzera italiana e tra poco, per colpa dei soliti bacchettoni e dei soliti puritani, potrebbe mettere i sigilli alle proprie porte. Il Ticino (lungo 100 chilometri, che si compone di 4 città e che conta 350'000 abitanti) si ritroverà così ad avere un solo (uno…uno solo!) ritrovo capace di offrire una programmazione musicale regolare.

Complimenti! Bravi! Grazie di cuore da parte del panorama culturale ticinese!

Per quanto ci riguarda, nel piccolo della nostra associazione, provvederemo immediatamente a scrivere una lettera al Municipio di Gorduno. Non che questo possa servire a qualcosa.

Siamo schifati e delusi da tutti gli "sceriffi del buon sonno" che oramai hanno fatto di questo Cantone un pezzo di terzomondo culturale.

> Top <

Premio Associazione U.M.: premiato Rodolfo "Dexter" Pulino

2009-02-17



L'associazione Universomusica ha deciso quest'anno di attribuire il premio a Rodolfo "Dexter" Pulino.

Questo sia in virtù dell'ottimo lavoro svolto con Next Punk Records (sia a livello di produzioni che a livello di organizzazione di eventi) ma anche e soprattutto per il suo impegno in difesa della scena musicale regionale. RIcordiamo ad esempio che Pulino è stato promotore della petizione "Salva Bvulgary" e di "Operation Six"; movimento nato in seguito alla continua repressione della musica dal vivo.

Da parte nostra un sincero ringraziamento a chi, da anni, s'impegna in difesa del panorama musicale della Svizzera italiana.

> Top <

Novità discografiche in vista per il 2009

2009-01-12

Numerose le nuove uscite discografiche previste per il 2009. Aprirà le danze il nuovo lavoro di Bruce Springsteen "Working On A Dream" (ispirato a Barack Obama), seguito a ruota da: Franz Ferdinand, Kylie Minogue, J-Ax, Lilly Allen, Cher (che proporrà un disco di cover anni '60), Morrissey, U2, Depeche Mode, Ben Harper, Amy Winehouse (in forse...), Whitney Houston (anch'esso in forse...), Rihanna, il ritorno degli A-Ha, Justin Timberlake, Kelly Rowland, un ritorno anche per i sempreverdi Kiss e, dulcis in fundo, pare che i Coldplay daranno alle stampe un nuovo album previsto a dicembre!

> Top <

News da universomusica: aperto il nuovo forum

2008-12-17



Segnaliamo a tutti i visitatori che da ieri è disponibile il nuovo forum (più bello, più trandy e più sexy).

Dopo aver deciso di cancellare quello vecchio (aperto nel 2003 e che oramai giaceva inerme) siete dunque tutti invitati ad iscrivervi e a partecipare.

Vogliamo bene ai nostri forumisti!

Un caloroso grazie.
Lo staff di U.M.

> Top <

500 firme per la petizione salva Bvlgary

2008-12-15

I promotori ci segnalano di aver raccolto oltre 500 firme riguardanti la petizione "salva Bvulgary"; il locale pubblico che, lo ricordiamo, la scorsa estate si era visto negare l'autorizzazione per svolgere musica dal vivo durante i fine settimana.

La raccolta di firme, che ha avuto anche connotati simbolici, è servita anche quale riflessione sull’attuale condizione della scena musicale ticinese, da una parte prosperosa di bands e di giovani volenterosi e impegnati e dall’altra molto limitata a causa della mancanza di spazi e di locali all’altezza della situazione. Tutto questo a causa delle continue lamentele che da diverso tempo danno battaglia ai numerosi bar e locali pubblici del Cantone.

Come andrà a finire questa storia è difficile dirlo. Per fortuna qualcuno, ogni tanto, si muove anceh a difesa dei musicisti.

> Top <

Pronto finalmente il “toast” di Neil Young

2008-12-08



Dopo sette anni di lavorazione con i Crazy Horse Neil Young ha finalmente deciso di portare a termine le registrazioni di “Toast” che vedranno la luce all’inizio del 2009. Il disco venne accantonato all’inizio degli anni novanta per lasciar spazio ad Are You Passionate. Young ha inoltre annunciato che presto manderà in stampa anche “Sugar Mountain: Live At Canterbury House”; un concerto storico, del 1968 e tenutosi sei mesi dopo lo scioglimento dei Buffalo Springfield, che racchiude molto del materiale che andrà a comporre i primi dischi dell’artista canadese.

> Top <

Il Vaticano riabilita John Lennon

2008-12-03



"Siamo più famosi di Gesù" disse John Lennon nel lontano 1966 ed apriti cielo! L'opinione pubblica cattolica americana (e non solo) si sollevò gridando alla blasfemia. Oggi, 42 anni dopo il fatto e a 28 dalla morte, il quotidiano del Santa Sede ha perdonato il musicista interpretando il gesto come la "spacconata di un giovanotto della working class inglese alle prese con un inatteso successo, dopo essere cresciuto nel mito di Elvis e del rock'n'roll".

Santo, subito!

> Top <

Il White Album compie 40 anni!

2008-11-22


Proprio in questi giorni si ricordano i 40 anni dall'uscita del mitico White Album dei Beatles. Disco doppio, sperimentale ed affascinante, nato durante il ritiro spirituale in India dei Fab Four e registrato tra maggio e l'ottobre del 1968. Un viaggio, di 94 minuti, tra pop, rock, hard rock, folk, jazz, blues ed accenni di "musica elettronica" (vedi Revolution 9).

> Top <

È morta Miriam Makeba

2008-11-11



Appena terminato un concerto a Castel Volturno in favore alla lotta contro la mafia e la camorra, si è spenta per un malore nella notte tra il 9 ed il 10 ottobre 2008 la mitica cantante sudafricana Miriam Makeba. “Mama Africa”, come era chiamata dai suoi ammiratori e concittadini, è nata 76 anni fa a Johannesburg e nella sua carriera oltre ad essere una vera e propria icona del jazz, il soul e la world music, ha combattuto politicamente contro il regime dell’apartheid e per l’aggregazione dei popoli.

> Top <

I Foo Fighters contro John McCain

2008-10-12


In un’intervista di poco meno di un mese fa, Dave Grohl ha dichiarato che i Foo Fighters hanno in previsione una lunga pausa di riflessione e che solo quando avranno nuovi stimoli valuteranno se sarà arrivato il momento di riprendere l’attività o di finire in bellezza. Ironia della sorte, i Fighters hanno recentemente accusato John McCain di aver usufruito del loro brano “My Hero” senza il dovuto permesso e, per di più, completamente fuori contesto (stravolgendone in questo modo completamente il senso del testo).

Da segnalare che l’uso inappropriato ed illecito di musiche da parte di John McCain non ha fatto inalberare solamente i Foo Fighters bensì anche altri musicisti quali Jackson Browne e Van Halen.

> Top <

Lugano: musicisti ed etichette discografiche ticinesi presentano i propri lavori

2008-09-26



L'associazione Universomusica, dopo averci provato a settembre e dovendosi inchinare alla meteo, è riuscita ad organizzare, in collaborazione con la città di Lugano, un momento di incontro per tutti i musicisti della regione.

Sabato 11 ottobre, in piazza Dante a Lugano (dalle 13.00 alle 17.00) saranno infatti a disposizione diverse bancarelle in cui tutti gli artisti, promoters ed etichette discografiche potranno presentare e vendere i propri dischi ed i propri prodotti.

Chiunque volesse iscriversi (gratuitamente) a questa manifestazione è invitato a prendere contatto con gli organizzatori via e-mail(associazione@universomusica.com) o telefonando allo 076/589 35 36.

Durante la manifestazione saranno inoltre presenti alcuni musicisti per dei concerti in acustico.

Si tratterà di un ottimo pretesto per incontrare gli artisti e scoprire le proposte che il canton Ticino ha da offrire a livello musicale e culturale.

> Top <

Lugano: musicisti ticinesi in piazza a vendere i loro dischi

2008-09-25

Dopo averci provato a settembre ed inchinandosi ad una meteo impetuasa l'associazione Universomusica ci riprova ed organizza, per sabato 11 ottobre, un momento di incontro per tutti i musicisti della regione.

Piazza Dante a Lugano (dalle 13.00 alle 17.00) sarà infatti a disposizione di musicisti, etichette e promoters per presentare e vendere i propri dischi ed i propri prodotti.

Chiunque volesse iscriversi (gratuitamente) a questa manifestazione è invitato a prendere contatto con gli organizzatori via e-mail(associazione@universomusica.com) o telefonando allo 076/589 35 36.

Durante la manifestazione saranno inoltre presenti alcuni musicisti per dei concerti in acustico.

Si tratterà di un ottimo pretesto per incontrare gli artisti e scoprire le proposte che il canton Ticino ha da offrire a livello musicale e culturale.

> Top <

È scompartso Richard Wright

2008-09-16


Richard Wright, tastierista, cantante e creatore di alcuni tra i pezzi più famosi ed apprezzati dei Pink Floyd, si è spento il 15 settembre dopo una breve lotta contro il cancro.

Lo ha reso noto la famiglia in un breve comunicato stampa che ha colto tutti di sorpresa (il musicista aveva 65 anni ed anche i fan più accaniti erano all'oscuro della malattia).

Da alcuni anni si erano fatte insistenti le voci secondo cui Richard Wright (di cui potete leggere una monografia qui) fosse in procinto di pubblicare un nuovo album solista capace di aggiungersi a lavori come Broken China, ad Identity (pubblicato sotto lo pseudonimo Zee) e, soprattutto, Wet Dreams.

.


Già che vai su... salutaci Syd!

> Top <

Doors 21st Century: tanto va la gatta al lardo...

2008-08-26



La corte suprema della California ha intimato a Ray Manzarek e Robbie Krieger di smetterla di promuovere la loro band utilizzando qualsiasi riferimento ai Doors o a Jim Morrison.

John Densmore e la famiglia di Morrison hanno così avuto ragione e la giustizia ha promosso la tesi secondo cui Manzarek e Krieger, con i loro tentativi di reunion, abbiano gravemente danneggiato l'immagine della band.

I due (che continuano a suonare utilizzando il nome "Riders On The Storm") rischiano ora una multa sino a 5 milioni di dollari.

> Top <

Mendrisio: i vicini reclamano ed il Bvlgary imbavagliato. Lanciata una petizione

2008-08-20


Di seguito riportiamo integralmente il testo della petizione lanciata da Rodolfo Pulino di Nextpunk a difesa della programmazione musicale del Bvulgary di Mendrisio. Il locale (ultimo di una lunga serie di vittime in questo senso) si è visto imporre uno "stop" ai concerti da parte delle autorità comunali. La petizione (sostenuta anche da noi di universomusica) è scaricabile qui .

Gli spazi per i giovani in Ticino vengono sempre meno. Il Bar Bvlgary, noto locale di Mendrisio, situato sopra Piazzale alla Valle, in Corso Bello 9, nell’ultimo anno era diventato un punto di riferimento per lo sviluppo e la promozione della cultura musicale per i giovani in Ticino.

Il locale dava la possibilità alle band e ai giovani musicisti del Cantone di esprimersi e potendo esibirsi sul palco del succitato esercizio i ragazzi avevano la possibilità di far conoscere al pubblico il loro duro lavoro. Reputiamo che questo sarebbe un contributo davvero importante non solo per i giovani del mendrisiotto ma per tutto il cantone. Inoltre attirando anche l’attenzione di gruppi musicali esteri che spesso in tour si proponevano per suonare al Bvlgary, esso dava alla città di Mendrisio una certa notorietà anche in altri Paesi.

A causa di alcuni reclami il Ristorante Pizzeria Bar Bvlgary si é trovato costretto a sospendere la propria attività concertistica non potendo quindi piu concedere i propri spazi ai giovani musicisti ticinesi in cerca di un posto dove esibirsi in pubblico.

Consci che con il dialogo si possa ottenere maggiore comprensione da parte del vicinato chiediamo che il Bar Bvlgary possa riprendere al piu presto la programmazione dei propri concerti.

Con la seguente petizione chiediamo quindi alle autorità, al Municipio e alla Polizia Comunale di concedere al Bar Bvlgary i permessi per l’esecuzione di musica live durante i fine settimana all’interno del proprio locale.

> Top <

Grossi guai in casa Wolfmother

2008-08-11

Chris Ross e Myles Heskett hanno annunciato di aver abbandonato, per inconciliabili differenze personali e musicali, i Wolfmother e di voler continuare assieme la loro avventura sonora fondando un nuovo progetto. La notizia era nell'aria da tempo viste le continue voci di imminente scioglimento.

La promettente rock-band australiana si ritrova così orfana di basso e batteria ma Andrew Stockdale (cantante e chitarrista della formazione) ha comunque confermato che i Wolfmother continueranno ad esistere.

> Top <

Annunciato per la fine di settembre il nuovo album del leggendario Pete Seeger

2008-08-05

A ben 89 anni suonati, Pete Seeger, leggenda del folk statunitense (tra i pochi ad essersi schierato su posizioni comuniste e quindi, come per Woody Guthrie, finito nella lista nera del maccartismo regnante negli anni cinquanta), pubblicherà un nuovo disco intitolato “At 89” e contenente 32 brani tra i quali saranno presentati pezzi noti riarrangiati per l’occasione, canzoni inedite del passato, brani nuovi e composizioni per chitarra e banjo.

> Top <

Dentro l'ipod di Obama:

2008-07-07



La stampa statunitense ci delizia con scoop di straordinaria importanza storico-culturale come questi: Obama, nel suo ipod, si è scaricato Bob Dylan, Bruce Springsteen, Rolling Stones, Sheryl Crow, Jay-Z, Elton John, Earth Wind & Fire (… bleahh!!!), Yo-Yo Ma, Miles Davis, John Coltrane e Charlie Parker.

Nel 2005 fecero lo stesso con l'mp3 di George W Bush e saltò fuori più o meno lo stesso risultato (John Fogerty, Joni Mitchel, Stevie Ray Vaughan). Brutti presagi!

Chissà cosa troveranno quando apriranno quello di McCain.

> Top <

Steven Tyler degli Aerosmith costretto in clinica a disintossicarsi

2008-06-03



Sebbene apparentemente in forma, anche l’ormai 60enne Steven Tyler (già colpito dall’epatite C), ha dovuto per causa di forza maggiore farsi ricoverare al “famigerato” centro medico di disintossicazione più in voga tra i vip alle prese con ogni tipo di tossicodipendenza ovvero il “Las Encinas” di Pasadena. Diventato tanto famoso da essere il set di un reality show intitolato Celebrity Rehab… Torna presto Steve e se cerchi la neve vieni a trovarci sulle belle montagne svizzere!

> Top <

Paso Music: al via i festeggiamenti per il 25esimo

2008-05-29

Il Paso compie 25 anni e per festeggiare come si deve un compleanno tanto importante ha deciso di organizzare una due-giorni (da venerdì 30 a sabato 31 maggio) animata da buona parte dei musicisti ticinesi che in questo quarto di secolo hanno calcato il mitico palco bellinzonese.

Sfileranno in una lunga jam session (venerdì) JC Harpo, Claudio Egli, Bat Battiston, Corrado Bugno, Pietro Robbiani, Max Frapolli, Marco Marchi, Free Blues Band, Giorgio Poggi, Ugo Norsa, Frank D'Amico, Claudio Bodino, Elia & Leo Marcionetti e tanti (tantissimi) altri ospiti a sorpresa per una serata che avrà inizio alle 19.00 con un aperitivo/buffet offerto e che andrà avanti sino alle 3 del mattino.

Sabato sera invece (ricordando i 40 anni dal suo unico concerto in Svizzera) i More Experience celebreranno il genio di Jimi Hendrix con un concerto infuocato.

Oltre ai festeggiamenti, è giusto sottolinearlo, le due serate rappresentano un doveroso omaggio alla memoria di Pier Robbiani, fondatore e gerente del locale nonché spina dorsale del movimento musicale ticinese, scomparso proprio quest'anno. Da parte nostra sarà pure l'occasione per consegnare al Paso il premio di "miglior locale live del 2007".

> Top <

Sabato sera da non perdere: That's All Folks! Festival

2008-05-21

L'Associazione Universomusica è lieta di presentare la prima edizione di That's All Folks! Festival che si terrà sabato 24 maggio presso la sala multiuso di Cadempino (Lugano, Svizzera) e che proporrà, in un'ambientazione intima ed intensa, l'amalgama di sonorità indie, folk e psichedeliche.
.



I musicisti ospiti della serata (che oltre alle musiche proporranno anche la proiezione di video autoprodotti) sono The Lonesome Southern Comfort Company, Luka Zotti e Peter Kernel e saranno in grado di creare un evento più unico che raro

Invitiamo tutti a partecipare a questa manifestazione supportando così gli organizzatori in un progetto che vorrebbe ripetersi nel tempo.

> Top <

Prevista a settembre l'uscita di un nuovo live di David Gilmour

2008-05-14



In preparazione dell'imminente pubblicazione del Live in Gdansk, un vero e proprio album dal vivo dove David Gilmour documenta l'ultimo concerto del Summer tour 2006. Lo spettacolo si svolse davanti ad una platea di 50'000 spettatori, e si tenne vicino al porto di Danzica (luogo dove si sviluppò Solidarnosc; movimento di Lech Walesa).

Questa città è stata l'unica dell'intero tour dell'ex chitarrista dei Pink Floyd ad ospitare sul palco un'intera orchestra (la Polish Baltic Philarmonic Orchestra, diretta dal maestro Zbigniew Preisner).

> Top <

Disordini al Next-Punk Festival: solidarietà con gli organizzatori

2008-05-06


Con la presente intendiamo espriremere solidarietà a Next-Punk Records dopo i disordini scoppiati nel week-end durante il loro Festival a Lugano.

Conosciamo gli organizzatori dell'evento, che da anni con serietà e a proprie spese tentano per pura passione di promovere e ravvivare la scena musicale regionale, e ci dispiace sinceramente vedere il loro nome su delle interrogazioni parlamentari pipidine atte a "far notizia". Gli episodi di violenza (una macchina della polizia apparentemente presa a sassate e risse scoppiate all'interno del locale) sono sgradevoli, deprecabili ed imbarazzanti ma non devono essere presi come pretesto per montare un caso e, a nostro modesto parere, per colpire alla cieca gli organizzatori come fossero capri espiatori.

Il nostro invito, rivolto soprattutto alla città di Lugano, è che il fattaccio non spinga le autorità a negare d'ora in poi l'autorizzazione ad organizzare eventi simili.

Non si pensa di bloccare l'intero movimento hockeystico ticinese se un paio di esagitati dell'HC Lugano creano disordini alla Resega. Speriamo dunque che non vengano presi due pesi e due misure.

> Top <

Montreux Jazz Festival; portatevi la Visa e tanti, tanti assegni!

2008-04-24

Questa volta il cactus va a Claude Nobs; patron indiscusso del MJF che, giunto alla 42esima edizione, mette in mostra uno dei cartelloni meno riusciti degli ultimi anni. A stupire è l'aumento vertiginoso dei prezzi. Il 7 luglio (lunedì) per 90 franchi si può vedere Gary Moore, Otis Taylor, Buddy Guy & John Mayall (il che è tutto sommato accettabile) però, il giorno dopo, gli organizzatori chiedono di sborsare 140 franchi (90 euro!) per stare in piedi a vedere Leonard Cohen e 350 (220 euro) per i migliori posti "seduti". Ci vuole decisamente una nuova ipoteca sulla casa.

Stessa storia (o quasi) domenica 13 (Herbie Hancock ) e mercoledì 16 luglio (Lenny Kravitz) visto che il festival chiede 105 franchi d'entrata . Per non parlare poi che la "festa di compleanno" di Quincy Jones costa "solo" 160 franchi (mamma mia… 380 franchi seduti). Auguri Quincy!

Tirando le somme le uniche due serate che valgono per davvero la pena di una trasferta a Montreux sono quelle del 10 (Das Pop, The Gossip e The Kills) e del 16 luglio (Interpol, The Kissaway Trail e The National). Gli organizzatori hanno motivato l'aumento dei prezzi con l'esplosione delle richieste dei cachet da parte dei musicisti e con la limitata capienza delle sale. È verò però che raramente la Stravinski si riempie sino al collasso ed allora (a nostro modesto parere) non è alzando i prezzi ai livelli di Moon&Stars che si evita un altro anno in perdita.

Tutti in Mercedes dunque a sentire Paul Simon!

> Top <

Guns N’ Roses, sarà la volta buona per il nuovo disco?

2008-04-11



La prudenza nell’annuciare l’uscita del nuovo disco “Chinese Democracy” è quantomai d’uopo viste le precedenti cantonate… Ora però, dopo una lavorazione durata circa 14 anni, sembra che il primo album della band di Axl Rose (dopo i due “Use Your Illusion”), sia davvero pronto. Stando a quanto riferito dalla Geffen Records, i Guns avrebbero finalmente consegnato il master definitivo del disco (costato complessivamente più di 13 milioni di dollari). Non è comunque il caso di sbilanciarsi su eventuali date, mesi o anni d’uscita; stiamo all’erta in quanto a furia di gridare “al lupo al lupo” scherzando, se ora la bestia ci sarà veramente ci crederemo solo quando apparirà sugli scaffali dei negozi.

> Top <

The Rambling Wheels e The Fifth Moonlightdrive al Murrayfield

2008-04-03



Serata da non perdere quella di sabato sera (5 aprile) al Murrayfield Pub di Chiasso (Svizzera) con il concerto in sospeso tra garage e beat di The Rambling Wheels; band neocastellana apprezzatissima da noi per il suo sound potente ed esplosivo che sicuramente non mancherà di trasformare la serata in divertimento ed incitazione all’alcool.

Ad aprire la serata ci penseranno The Fifth Moonlightdrive che, a nostro parere, potrebbero in futuro diventare uno dei nomi più interessanti del panorama musicale ticinese grazie anche e soprattutto alle profondissime influenze musicali della scena psichedelica degli anni sessanta.

Correte al Murrayfield dunque e divertitevi!

> Top <

Lugano In Blues: da domani al via i concerti

2008-03-26

Il Clay’s Pub di Pregassona è pronto ad accogliere quattro strepitose serate di concerti all’insegna di Lugano in Blues; neonata rassegna che, attraverso il patrocinio di Blues To Bop, Giornale del Popolo, Casinò di Lugano e Lugano Turismo, raccoglie l'eredità delle “Contest Nights” (serie di concerti che sino allo scorso anno rappresentavano un vero e proprio "antipasto" primaverile di Blues To Bop).

Il programma prevede già domani (giovedì 27 marzo) l’esibizione di Strato Matty (curioso virtuoso delle sei corde sedicenne) e Popa George; figura storica del blues "Made in England.




Venerdì 28 marzo la rassegna continuerà con Blues Again e Paolo Fabris & Backdoor Band; accompagnati per l’occasione dal chitarrista statunitense Lamar Chase.

La rassegna riprenderà poi il 18 aprile con i concerti di Marco Marchi e, attorno alle 22.30, del mitico Max Dega & Trouble No More terminando invece sabato 19 aprile con l’armonica indiavolata di J.C. Harpo (preceduto dalla Black Sheep Blues Band; formazione che ha da poco pubblicato l’album d’esordio).

Un’occasione da non perdere per gli amanti del genere che rappresenterà, tra l’altro, una specie “d’overture” per la lunga (e caldissima) stagione blues della Svizzera italiana.

> Top <

L.A. Jones nuovamente al Paso

2008-03-20


Graditissimo ritorno al Pasinetti per L.A. Jones. Il superbo bluesman californiano tornerà infatti a suonare in Ticino il prossimo 5 aprile con uno spettacolo che si annuncia, come al solito, caldo ed infuocato come pochi.



Il chitarrista sembra aver trovato nel Paso una tappa abituale dei suoi tour europei e secondo noi si è anche affezionato ad un pubblico che in ogni occasione gli ha riservato un’accoglienza da far venire la pelle d’oca.

> Top <

Aprile: novità discografiche in arrivo

2008-03-18


Diversi album interessanti pronti in stampa per aprile. Ecco una rapida "selezione" di quanto di nuovo potremo trovare nei negozi a partire dal prossimo mese:

Billy BraggMr. Love & Justice // SupergrassDiamond Hoo Ha Men //
Nick Cave And The Bad SeedsDig, Lazarus, Dig!! // PortisheadThird //
Alanis MorissetteFlavors Of Entanglement // Jim NoirJim Noir // Sun Kil MoonApril

Da parte di U.M., come al solito, i migliori auguri di buon ascolto e buon shopping.

> Top <

Lugano: nuovi spazi musicali all'orizzonte

2008-02-29


In una nota stampa la città di Lugano ha confermato l'intenzione di trasformare la vecchia "Masseria di Cornaredo" in locale destinato ad ospitare concerti. La nuova struttura andrà dunque a sostituire la Sala ex-Metrò costretta a chiudere i battenti negli scorsi mesi a causa delle lamentele del vicinato riguardanti in pariticolare i famigerati "schiamazzi notturni".

Si tratta a nostro avviso di un importante passo avanti verso la "normalizzazione" visto che da anni il polo luganese non dispone più di uno spazio destinato alla musica e, soprattutto, alla promozione delle innumerevoli band della sua regione. Fatto piuttosto clamoroso visto che Lugano rappresenta il principale polo urbano a sud delle alpi ed uno dei maggiori centri elvetici.

L'associazione Universomusica ed universomusica.com non possono che cogliere la notizia con gioia visto che da tempo chiedono una soluzione urgente del problema. La speranza è che il tutto non vada sprecato e rovinato dal compromesso politico. In ogni caso, a nostro parere, un centro come la Masseria deve rappresentare il punto di partenza di un nuovo progetto musicale a Lugano e non, di certo, il traguardo finale.

> Top <

Vallemaggia Magic Blues a grandi passi verso l'edizione '08

2008-02-26



Gli organizzatori di Vallemaggia Magic Blues sono ormai in pieno fermento per portare in cantiere la settima edizione di una manifestazione che da piccolo evento periferico si è trasformato con gli anni in una rassegna di respiro internazionale.

Vallemaggia Magic Blues 2008 prenderà il via il 2 luglio ad Avegno e terminerà, dopo quasi due mesi di concerti itineranti, il 14 agosto a Moghegno. Quest'anno, assicurano gli organizzatori senza tuttavia sbilanciarsi ancora sugli artisti in programma, la manifestazione crescerà notevolmente coinvolgendo nuove piazze e nuovi concerti.

Sarà nostra premura, come ogni anno, tenervi aggiornati sulla manifestazione.

> Top <

Febbraio: altri dischi interessanti pronti ai blocchi di partenza

2008-02-04



Sono moltissimi gli album che si apprestano ad uscire nel mese di febbraio del 2008. Noi di U.M., in attesa di inauguare uno spazio apposito che vi aggiornerà sulle novità discografiche, vi anticipiamo alcuni titoli d'indubbio interesse:

Jason Collett - Here's To Being Here // Dead Meadow - Old Growth //
Screaming Trees - Clairvoyance // British Sea Power - Do You Like Rock Music? //
American Music Club - The Golden Age // Morcheeba - Dive Deep // Atlas Sound - Let The Blind Lead Those Who Can See But Cannot Feel

Orsù! Avanti con lo shopping!

> Top <

Willy Vlautin si trasforma in scrittore e pubblica il libro d'esordio

2008-01-26



Il cantante e leader dei Richmond Fontane (che avevamo intervistato lo scorso anno in occasione della pubblicazione del disco The Fitzgerald) ha deciso di far uscire in questi giorni il suo primo libro.

Motel Life, questo il titolo del romanzo edito in Italia da Fazi Editore, ha ricevuto recensioni entusiaste sia in Europa quanto negli Stati Uniti. Un lavoro minimale e grezzo (come la sua musica) che racconta la storia di due naufraghi del sogno americano.

Il nostro invito, vista la stima nei confronti di questo straordinario artista, è quello di recarvi in libreria il prima possibile.

> Top <

Gennaio 2008: ecco alcuni dischi in uscita

2008-01-15



Molte (anzi moltissime) le novità discografiche in uscita nei prossimi giorni e dunque ecco a voi un breve "assaggio" di quanto troverete nei negozi a partire dal mese di gennaio:

Black Mountain – Into The Future // Magnetic Fields - Distortion // Ringo Starr - Liverpool 8 //
Baby Dee – Safe Inside The Day // Cat Power - Jukebox // Drive-By Truckers – Brighter Than Creation's Dark // The Mars Volta – The Bedlam In Goliath // Xiu Xiu – Women As Lovers // Kate Nash – Made Of Bricks // Blood On the Wall - Liferz // Ex – Building A Broken Moustrap // The Whigs – Mission Control.

Vi auguriamo un ottimo shopping e buona camicia a tutti!

> Top <

Ritornano i Portishead

2008-01-15



Un gradito ritorno ai concerti per gli storici pionieri del trip-hop anglosassone.

A dieci anni dal loro ultimo lavoro (il Roseland NYC Live) la band di Bristol ha in previsione una serie di concerti live che daranno l’occasione ai fans di ascoltare in anteprima alcuni brani che daranno vita al nuovo album in studio previsto entro la prima metà di quest’anno.

> Top <

Pasinetti: eletto miglior locale live del 2007

2008-01-12



Gli utenti di universomusica.com hanno eletto il mitico "Pasinetti" di Gorduno quale miglior locale "live" del 2007 per quanto riguarda il Ticino.

È con grande piacere che lo staff di universomusica consegna questo premio e ringrazia tutti i cybernauti per aver partecipato a questo sondaggio.

> Top <

Nuovi album in vista dal panorama ticinese: Peter Kernel e Soul Line

2007-12-01

Sono principalmente due le novità discografiche annunciate negli scorsi giorni che possiamo andare a pescare dal panorama sonoro della Svizzera italiana.

Peter Kernel (ex El Toco) lancia proprio in questi giorni il singolo "In Case" (trasmesso da numerose radio sia da noi che in Italia) che precederà la pubblicazione dell'album "How To Perform a Funeral" prevista per marzo 2008 (Onthecamper Records).

I Soul Line presentano invece proprio in questi giorni la nuova fatica intitolata "Oblivion". Dopo essere saliti sul palco della Z7 di Pratteln (vero e proprio luogo di culto per gli amanti del genere) la band ha suonato dal vivo venerdì 7 dicembre al Bvlgari di Mendrisio.

> Top <

Il fan club dei Beatles prende a sassate Yoko Ono

2007-11-22



-"Yoko Ono sta distruggendo la musica di John Lennon concedendo permessi di riproduzione a destra e a manca. Siamo convinti che se John fosse ancora vivo non permetterebbe questo scempio"- Sono le parole di Pete Nash; leader dell'American Beatles Fan Club a seguito dell'utilizzo per uno spot televisivo, da parte di una grande catena di distribuzione statunitense, del celebre brano Real Love.

Al cuor (e al conto in banca) non si comanda!

> Top <

Kovlo: nuovo album in dicembre

2007-11-14

Dopo una lunga attesa sembrerebbe finalmente essere arrivato il momento della pubblicazione del secondo album dei Kovlo. La band post-rock ticinese dovrebbe infatti uscire, la prima settimana di dicembre, con un disco intitolato I'm So Happy On This Boat che verrà presentato live, quasi certamente, al Living Room di Lugano.

Il lavoro è stato registrato quest'estate alla Red House Recordings da David Lenci e prodotto da Rob Ellis e conterrà cinque canzoni.

Affaire à suivre...

> Top <

Festa grande in casa Eels!

2007-10-22

Per festeggiare in modo consono i 10 anni di attività del gruppo di Mark Oliver Everett a.k.a Mr. E è prevesta per inizio 2008 l’uscita di un super cd-box comprendente buona parte della storia della band, b-sides, video e rarità.

Non capiamo il motivo per cui Everett abbia aspettato il 2008 per questa gustosa operazione visto che l’anniversario è stato nel 2006 (del 1996 Beautiful Freak – primo album in studio) ma non ci formalizziamo, anzi!

> Top <

Carla Bley a Lugano

2007-10-11

La rassegna intitolata "Concerti Jazz di Rete Due" inizierà il 19 ottobre a Lugano con l'atteso concerto di Carla Bley all'Auditorio Stelio Moro.

Carla Bley (ex moglie di Paul; altro jazzista di grande caratura) è uno dei personaggi più importanti del jazz al femminile e rappresenta una figura controversa quanto degli ultimi 40 anni d'arte. La sua popolarità travalica in ogni caso i campi del jazz e della fusion visto che negli sessanta e negli anni settanta Carla Bley si avvicinò molto al progressive e alla psichedelia (in particolare alla scena di Canterbury) diventantone in qualche modo anche ispiratrice.Fu lei, ad esempio, a convincere Robert Wyatt dei Soft Machine a tornare in studio nonostante l'incidente (una caduta dalla finestra di un palazzo che lo costrinse su una sedia a rotelle) e fu lei a scrivere praticamente per intero Fictitous Sport; il primo disco "solista" di Nick Mason dei Pink Floyd.

A Lugano si presenterà con "The Lost Chords"; un quartetto creato nel 2003 e che da allora gira per i teatri e gli auditori di tutto il mondo.

> Top <

Nuovo album per i Cure di Robert Smith

2007-10-02

Dopo diverse dichiarazioni nelle quali Smith sembrava volesse chiudere il capitolo Cure, di recente è stata annunciata l’uscita di un nuovo lavoro addirittura doppio. Secondo le prime notizie la pubblicazione sarebbe dovuta avvenire nel mese di ottobre, ma la Geffen (etichetta della band britannica) ha fatto sapere che il disco non uscirà prima di aprile/maggio 2008.

> Top <

Police: Summers smentisce per ora la possibilità di un nuovo album d'inediti

2007-09-17

Alla vigilia dell’agoniato concerto dei Police (che si terrà, come già anticipato, allo Stadio Delle Alpi di Torino il 2 ottobre 2007), Andy Summers ha dichiarato che in questo momento non c’è alcun progetto che contempli un nuovo lavoro della band inglese. Seppure abbia ammesso che la logica conseguenza, oltre ad un eventuale pubblicazione di un Live, sarebbe concepire un altro disco assieme, queste le sue ultime laconiche parole: “Questo è un tour di reunion, e questo facciamo”. Affaire à suivre…

> Top <

Upcoming Releases: i principali dischi in uscita a settembre ed ottobre

2007-08-28

Molti i dischi e le ristampe in fase di di pubblicazione nei prossimi mesi. Alcuni (da Springsteen a PJ Harvey) ve li avevamo già preannunciati nelle scorse settimane. Per saperne di più, in ogni caso, vi rimandiamo ad un breve elenco degli album che, proprio in questi giorni, stanno per andare in stampa:

11 settembre:Ani DiFranco / Canon
18 settembre:Emmylou Harris / Songbird
25 settembre:Foo Fighters / Echoes, Silence, Patience and Grace; Herbie Hancock / River: The Joni Letters; PJ Harvey / White Chalk; Joni Mitchell / Shine; Iron & Wine / Shepherd's Dog
1 ottobre: Stereophonics / Pull The Pin
2 ottobre:Bruce Springsteen / Magic; The Cult / Born Into This; Robert Plant & Alison Krauss / Raising Sand
9 ottobre: Robert Wyatt / Comicopera
16 ottobre: Jimmy Eat World / Chase The Light; R.E.M. / R.E.M. Live; Neil Young / Chrome Dreams II

> Top <

Magic: in uscita il nuovo Springsteen

2007-08-27

Il 1° ottobre, accompagnato nuovamente dalla E-Street Band, Bruce Springsteen manderà in stampa un disco che, secondo le indiscrezioni trapelate dall'etichetta discografica, rappresenterà un ritorno alle origini dopo l'intermezzo folk (tra l'altro straordinario) di Devils & Dust e The Seeger Session.

Magic, questo il titolo del quindicesimo album in studio, è stato partorito ad Atlanta dopo due mesi di registrazioni e presenterà undici titoli di "rock ad alta energia".

> Top <

Live this week-end

2007-08-24

Sabato 25 agosto 2007:



> Top <

Imminente l’uscita del nuovo lavoro di P.J. Harvey

2007-08-20


Dopo tre anni di silenzio ecco che l’eclettica Polly Jean Harvey torna con un nuovo disco intitolato “White Chalk”.

L’uscita è prevista per il 24 settembre; ci auguriamo che la “pausa di riflessione” abbia ridato alla Harvey quella carica emotiva che con “Uh Hu Her” non è riuscita appieno a sfoggiare.

> Top <

Elivis!

2007-08-16





Ti vogliamo bene, Elvis, ma non mangiare troppi hamburger lassù!

> Top <

Infiliamoci giacca e cravatta: Il Teatro del Gatto chiude i battenti

2007-07-11


Eccoci all'ennesimo tassello smarrito di un puzzle cui, ormai, rimane poco o nulla. È di ieri la notizia che, probabilmente, dal 31.12.2007 il teatro del Gatto di Ascona chiuderà i battenti per lasciare posto a… vallo a sapere. Non è nostra intenzione addentrarci nella diatriba che oppone la direzione artistica del teatro ai proprietari dell'immobile che lo ospita ma, di fatto, ci preme sottolineare la nostra delusione vedendo un altro ritrovo culturale che crolla tra le macerie di questo cantone.

In Ticino è tornata la peste. Questa volta, piano piano, la vittima sacrificale sembra essere la cultura. La cultura che è rumore, che è schiamazzi notturni, che è perdita di tempo, che non è produttiva, che non è redditizia. Che alla fine è poi solo cultura. Va bene; continuiamo così senza reagire. Chiudiamo tutto e mettiamoci il cuore in pace.

C'era una volta la cultura. Oggi c'è solo insofferenza. Chissenefrega.

> Top <

Moon and Stars '07

2007-07-08

Eccoci giunti alla 4a edizione di « Moon and Star », un appuntamento che sembra oramai essere divenuto uno dei punti forti dell'inizio estate del panorama pop/rock ticinese. Sul palco di Piazza Grande a Locarno si esibiranno dal 8 al 14 luglio Peter Gabriel, Zucchero, Avril Lavigne, Beastie Boys, P!nk e i Muse. Le premesse non sembrano ottimali per un tutto esaurito come lo scorso anno, ma la piazza locarnese sarà in grado di ospitare in ogni caso un nutrito pubblico.
>> Speciale di Universo Musica<<

Avril Lavigne

> Top <

Potenza del denaro...

2007-06-20

Ora che le reunions dei Police e dei Cult sono ormai confermate (quindi sia il batterista che il cantante sostitutivi hanno ripreso le proprie strade), lo storico batterista dei Doors John Densmore (da sempre contrario a ricomporre il gruppo senza Jim Morrison), sembrerebbe aver cambiato idea. Ha infatti dichiarato che si aggiungerebbe ai compagni Ray Manzarek e Robbie Krieger solo se Eddie Vedder (cantante dei Pearl Jam - che una quindicina di anni fa cantò con i rimanenti Doors ai festeggiamenti della loro entrata alla Rock And Roll Hall Of Fame) accettasse di diventare "l'erede di Morrison" in occasione di alcuni concerti previsti per la celebrazione dei quarant'anni dall'uscita del primo album "The Doors". Affaires à suivre...

> Top <

Album e tour per Charlotte Hatherley

2007-05-29

Charlotte Hatherley, nota soprattutto come chitarrista della band inglese ASH, sta promuovendo l'ultimo album "THE DEEP BLUE" registrato al Red House Recordings (è stata affiancata in studio da personaggi di rilievo come Gianni Maroccolo (Marlene Kuntz), Rob Ellis (produttore Marlene Kuntz & PJ Harvey), e David Lenci che oltre ad aver registrato l'album la seguirà alla consolle (FOH) per l'intero tour mondiale (Europa e Giappone per Maggio/Giugno) iniziato un paio di mesi fa in UK, Irlanda e Scozia.

> Top <

Slint: reunion ormai sicura

2007-05-18

Dopo un breve tour già anticipato qualche mese fa, nel quale il gruppo eseguirà l'intera scaletta di Spiderland (tour che prevede tra l'altro anche due date italiane - rispettivamente il 28 maggio a Bologna ed il 29 maggio a Roma), la voce di una definitiva reunion degli Slint parrebbe ora più che mai confermata dopo alcune dichiarazioni rilasciate alla stampa specializzata secondo le quali i membri originali della band avrebbero intenzione di lavorare in futuro ad un nuovo album.

Se ciò si rivelerà fondato, sarebbe il primo disco dopo il capolavoro di cui sopra ormai datato 1991.

> Top <

Bizzarro diverbio tra Barry Burns dei Mogwai e Keith Richards dei Rolling Stones

2007-04-23

Il chitarrista dei Rolling Stones Keith Richards, durante un’intervista, ha esternato con estremo sarcarsmo (caratteristica tipica di quest’ultimo, oltre ad essere l’uomo che ha forse più abusato di droghe ed alcool nella storia del rock) le proprie opinioni riguardo le “giovani band”, definendole di scarsissimo valore artistico. A questo punto Barry Burns degli scozzesi Mogwai ha tenuto a sottolineare a sua volta ciò che pensava riguardo gli Stones; eccovi la risposta:

Keith, il tuo gruppo è probabilmente il peggiore nella storia del rock. Il tuo cantante damerino canta con forzato accento americano di vecchie bagasce conosciute da giovane. I tuoi assoli di chitarra sono scadenti a dir poco. Spero che tu possa crepare nel modo più umiliante possibile, magari mentre sei sul cesso, e che il tuo cane venga a mangiarti (sempre che non ci lasci la pelle dopo il primo morso…). Crepa e lasciaci in pace”.

Ogni commento riguardante questa diatriba lo lasciamo volentieri a voi, anche se ognuno di noi si è fatto una propria opinione personale…

> Top <

Golden Mt. Zion Post-Rock Festival

2007-04-06



L’Associazione Universomusica è lieta di presentare la seconda edizione del Golden Mt. Zion Post-Rock Festival.

Venerdì 13 e sabato 14 aprile lo Zion Live di Morbio Inferiore (Chiasso – Svizzera) offrirà una due notti di concerti con alcune tra le più affermate formazioni post-rock europee. Rispetto allo scorso anno gli organizzatori hanno tentato di ampliare l’area geografica di provenienza delle band. È con grande onore inoltre che l’Associazione Universomusica ha potuto invitare Honey For Petzi; certamente la band elvetica più innovativa ed osannata degli ultimi quindici anni. Sono loro, infatti, ad aver aperto le porte del post-rock alla Svizzera e, a anche a livello internazionale, sono sempre stati considerati tra i pionieri del genere.

Ecco dunque il programma completo:

Venerdì 13 aprile:
Far From The Madding Crowd (Lugano)
The Mantra Above The Spotless Melt Moon (Napoli)
Honey For Petzi (Losanna)

Sabato 14 aprile:
Kovlo (Lugano)
Afformance (Atene)
Dolcevena (Roma)

> Top <

ANT + Les Man Avec Les Lunettes

2007-03-09


In omaggio 4 biglietti per il concerto del 23 marzo allo Zion di Chiasso ai primi che ci contatteranno all'indirizzo:

webmaster@universomusica.com

Vai alla notizia completa.

> Top <

Blues To Bop 2007: Si parte con le contest nights

2007-02-26

Il può bello, il più coinvolgente, il più pazzo, il più popolare festival dell'estate ticinese apre le proprie porte alle migliori realtà musicali dell'Insubria. Parte infatti in questi giorni il concorso "Blues to Bop 2007 - Contest Nights". Dopo la positiva esperienza della scorsa estate, quando in una sorta di "anno zero" il Giornale del Popolo e Rivella hanno gestito la proposta musicale in Piazza Dante dando spazio a emergenti band locali, ecco nascere questo concorso previsto in primavera sull'arco di quattro serate all'Officina della Birra di Bioggio.

Scopo delle "Contest Nights" è quello di selezionare un massimo di 6 gruppi e/o singoli musicisti che nell'ambito dell'edizione 2007 di Blues to Bop (30 agosto-2 settembre) si esibiranno nella tenda Rivella/Giornale del Popolo in Piazza Dante a Lugano, che rappresenta il quinto palco del festival accanto a quelli ufficiali di Piazza Riforma, Cioccaro, San Rocco e San Carlo. Si tratta di una prima assoluta per il Ticino. Mai, fino ad ora, un open-air aveva dato la possibilità a band emergenti di guadagnarsi una "wild-card" e di salire sul palco di una manifestazione di tale prestigio e importanza. Le "Contest Nights" sono aperte a tutti i musicisti (di blues e dintorni) dell'area insubrica: una vetrina imperdibile per uscire dalle cantine e dai piccoli locali per mettersi in mostra e cercare di conquistare una delle 6 poltrone disponibili per l'edizione 2007 del festival di Lugano. Le selezioni di Bioggio, organizzate dal GdP e da Rivella, si svolgono sotto l'egida di Blues to Bop. Una speciale giuria valuterà le esibizioni.

Per ottenere il bando di concorso e ulteriori informazioni annunciarsi all’indirizzo e-mail:

bluestobop@gdp.ch .

Universomusica.com seguirà da vicino la manifestazione e, entro le prossime settimane, ha in programma la pubblicazione di uno speciale.

> Top <

10 febbraio 2007: Agatha, Veracrash e Ledh Kathrien a Chiasso; ritorna O's Party

2007-02-04

Torna allo Zion di Morbio Inferiore (Chiasso / Svizzera) la terza edizione di O's Party; la manifestazione organizzata da Onthecamper Records.

Sul palco, ad aprire la serata, ci penserà l'ottima band bellinzonese dei Ledh Kathrien con il suo indie/noise potente ed ipnotico. La serata continuerà con l'attesissimo concerto di Veracrash (Go Down Records)per terminare con lo splendido muro sonoro di Agatha; straordinario trio milanese tutto al femminile.

L'intero programma (accompagnato dal consueto dj set e da videoinstallazioni) per la modica somma di 5 franchi (3 €)...

> Top <

Richmond Fontaine, finalmente!

2007-01-26

Tornano finalmente anche i Richmond Fontaine con un album (intitolato Thirteen Cities) in uscita in Europa il 10 febbraio e, strano ma vero, soltanto in aprile negli Stati Uniti.
Nel nuovo disco Willy Vlautin e compagni saranno accompagnati addirittura dai Calexico.
Approfittiamo dell'occasione per invitarvi a leggere l' intervista che pubblicammo a pochi mesi dalla pubblicazione di The Fitzgerald.

> Top <

Dinosaur Jr: ritorno a maggio

2007-01-25

Dopo essersi riuniti brevemente lo scorso anno per festeggiare la ristampa dei loro primi album (fuori catalogo ormai da tempo) i Dinosaur Jr. hanno finalmente annunciato la reunion definitiva con la pubblicazione di un nuovissimo album.

J. Mascis ha così annunciato che il prossimo 1° maggio verrà dato alle stampe Beyond; un lavoro registrato nel suo studio casalingo con tanto di Lou Barlow e Murph. Per la gioia dei fan è previsto anche un lungo tour.

> Top <

Wilco: nuovo album a maggio

2007-01-23

Durante un concerto tenuto la scorsa settimana a Nashville Jeff Tweedy ha annunciato che il prossimo 15 maggio Wilco daranno alla luce il nuovo album, missato da Jim O'Rourke, intitolato Sky Blue Sky.

> Top <

Golden Mt. Zion Post- Rock Festival – ci si avvicina a piccoli passi

2007-01-11

Inizia a delinearsi, dopo il grande successo dello scorso anno, la seconda edizione del Golden Mt. Zion Post-Rock Festival che avrà il prossimo 13 e 14 aprile allo Zion di Morbio Inferiore (Chiasso/Ticino/Svizzera).

Per ora è quasi certa la presenza di Afformance (Grecia), Dolcevena (Roma) e degli ormai abituali Far From The Madding Crowd (Lugano). La line-up, visto che la manifestazione si protrarrà per due giorni, è tutt'altro che definitiva e sarà nostra premura tenervi aggiornati.

> Top <

Primo album ufficiale per i Manila Hemp

2007-01-07

Sono entrati in studio l’8 gennaio al Red House Recordings di Senigallia, con il supporto del notissimo produttore Steve Albini (Nirvana, Robert Plant & Jimmy Page, Pixies, PJ Harvey, Stooges…) gli italiani Manila Hemp. Quest’ultima è una formazione tutta da scoprire che, grazie alle sue doti, si sta particolarmente distinguendo nello scenario indipendente italiano.

> Top <

A marzo il ritorno degli Air

2006-12-31

Tornano i mitici Air ad ormai quasi tre anni da "Talkie Walkie" con un nuovo lavoro che, viste le premesse, non farà che confermare la grandezza musicale del duo francese.

"Pocket Symphony" - questo è il titolo già ufficializzato - si avvale della co-produzione di Nigel Godrich (Radiohead, Paul McCartney, Beck) e della partecipazione di Jarvis Cocker e Neil Hannon. Uscita prevista per inizio marzo 2007.

> Top <

Scomparso James Brown

2006-12-26

Nella notte di Natale James Brown è scomparso all'età di settantatre anni. Era stato ricoverato all'Emory Crawford Long Hospital di Atlanta per una polmonite.

> Top <

Explosions In The Sky: album a febbraio

2006-12-13

Sarà intitolato "All of A Sudden I Miss Everyone" l'album che gli Explosions In The Sky hanno deciso di pubblicare a febbraio. La band texana avrà contemporaneamente modo di esibirsi in Europa per una manciata di date (per ora confermati solo gli show di Köln, Amsterdam, Bruxelles, Parigi e Londra) prima di ritornare ad Austin ed iniziare un tour americano in compagnia di Eluvium e The Paper Chase.

> Top <

Sondaggi e spettegolezzi

2006-11-30

Secondo un sondaggio publicato dal Mirror il cantautore James Blunt è stato definito "la quarta cosa più insopportabie" subito dietro alle telefonate a scopo di vendita, i camper e chi salta le code nel traffico.

Tuttavia il nostro non demorde e se ne è uscito con un'ennesima ristampa del suo disco di debutto "arricchita" da un cd live...

Pare che nel 2007 verrà pubblicato il secondo album. Mah...

> Top <

A gennaio in uscita il nuovo di John Mellencamp

2006-11-27

Si chiamerà Freedom Road e verrà pubblicato il prossimo 23 gennaio il nuovo album di John Mellencamp. Tra le 10 canzoni, completamente autoprodotte, è particolarmente attesa Jim Crow dove il cantautore duetterà con Joan Baez.

> Top <

Pink Floyd: pronto il tributo a Syd Barrett

2006-11-26

Il 25 dicembre verranno messe online 3 canzoni scritte da Syd Barrett e registrate dal vivo, a pochi mesi dalla sua morte (avvenuta, lo ricordiamo, lo scorso mese di luglio) da David Gilmour.

Si tratta di Dark Globe e di due versioni di Arnold Layne cantate una volta da David Bowie ed una volta da Richard Wright.

> Top <

Patti Smith: nuovo album entro gennaio

2006-05-07

Tra concerti, partecipazioni artistiche ed un progetto musicale/letterario dedicato ad Allen Ginsberg, la sacerdotessa del rock Patti Smith, sta preparando un nuovo album (contenente diverse cover). L'uscita di quest'ultimo non è ancora definitiva ma si presume possa "vedere la luce" per dicembre 2006 o gennaio 2007.

> Top <

Deep Purple: la Sony ritira Live AT Nec 1993

2006-03-03

La Sony, dopo le pesantissime lamentele di Ian Gillian, ha finalmente deciso di ritirare dal mercato il live registrato dai Deep Purple, nel 1993, al NEC. Si trattava dell’ultimo di una numerosissima serie di “bootleg” che la casa discografica ha deciso di ufficializzare a partire dal 2003. Secondo Gillian, che nelle scorse settimane aveva esortato i fan a non acquistare il disco, non solo nessuno dei Deep Purple era al corrente della pubblicazione ma, addirittura, si trattava del peggior concerto dalla band in trentacinque anni di carriera visto che in quel periodo i rapporti interni si stavano sfaldando.

C’è chi intanto, come noi, è corso ad accaparrarsi una delle copie rimaste in circolazione.

> Top <

Anniversari: a 25 anni dai fatti del Dakota House

2005-12-08

Oggi, giovedì 25 dicembre 2005, ricorre il venticinquesimo anniversario della morte di John Lennon. Una delle figure più rivoluzionarie e carismatiche della storia della musica venne freddata da cinque colpi di pistola davanti al Dakota House, New York City, a pochi passi da Central Park. L’ omicida voleva diventare “qualcuno d’importante nella sua vita” ed era desideroso di carpirne, almeno per un attimo, un pochino di celebrità. Per questo motivo preferiamo evitare di pronunciare il suo nome e dargliela vinta ancora una volta.

> Top <

Popa Chubby, Elizabeth Lee e Andy J. Forest al Vallemaggia Magic BLues

2005-07-19

Si presenta esplosiva la quinta settimana del Vallemaggia Magic Blues, che raddoppia l’appuntamento sulle piazze. C’è in particolare molto fermento per l’arrivo giovedì a Cevio di Popa Chubby che, ricordiamo, sostituisce Robben Ford, costretto ad annullare la tournée europea. Questo musicista ha alle spalle una carriera ventennale con una produzione discografica che lascia esterrefatti: sono una trentina gli albums che ha pubblicato, tutti di ottimo livello. I suoi concerti, raramente sotto le due ore e mezzo, sono infuocati e la sua vasta lista di composizioni li rendono sempre diversi. I suoi brani, di matrice Blues-Rock, non disdegnano “contaminazioni” con stili e generi più o meno moderni, come il reggae, il funk o il rap. I suoi punti di riferimento sono Jimi Hendrix, Stevie Ray Vaughan, Rory Gallagher e Jimmy Page dei Led Zeppelin. I protagonisti di mercoledì sera , sempre a Cevio, saranno invece Andy J. Forest e Elizabeth Lee. Già presenti in cartellone per la scorsa edizione, sono stati entrambi perseguitati dalla pioggia che ha costretto gli organizzatori ad annullare il concerto di Forest a Moghegno e a proporre, in versione bagnata, la performance di Elizabeth Lee a Cevio. Virtuoso dell’armonica, Forest suona una vasta gamma di blues, dalle tradizionali radici acustiche ad uno stile incrociato, dalla grande R&B band al fondamentale quartetto elettrico. La splendida voce di Elizabeth Lee, potenzierà quest’anno l’effetto musicale. Al ristorante Turisti di Bignasco, si esibirà martedì sera una rivelazione italiana già più volte apprezzata durante le scorse edizioni della rassegna: Max Prandi con il suo Vintage Trio. Aprirà anche il concerto di mercoledì sera a Cevio, mentre giovedì saranno i ritmi esplosivi dei Cross-Fires ad accogliere il pubblico prima del concerto di Popa Chubby.

Ricordiamo che l’entrata al ristorante è libera. Il concerto inizierà alle 20.00. Si consiglia però di prenotare in anticipo (091 754 11 65).

I concerti sulla piazza di Cevio iniziano alle 21.30. Vi ricordiamo l’offerta speciale Backstage a 60 franchi, che comprende ingresso al concerto, aperitivo e cena con specialità alla griglia. In caso di cattivo tempo le serate si svolgeranno nel capannone a Maggia (zona fiume). Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.magicblues.ch.

> Top <

La band emergente Tishamingo al Vallemaggia Magic Blues

2005-07-11

Il Vallemaggia Magic Blues è quasi a metà strada e sta per proporre i momenti più caldi. C’è in particolare grande attesa per l’arrivo in valle di Popa Chubby, grande nome del blues-rock, che si esibirà giovedì 21 luglio in piazza a Cevio. Intanto, si presenta intenso il programma per la quarta settimana del festival. Ben quattro, infatti, le serate proposte. Il primo appuntamento è a Fontana, in val Bavona, al Grott di Baloi che ospiterà l’impetuoso chitarrista del Minnesota Kent DuChaine. Sulla piazza di Giumaglio si esibirà mercoledì sera la band emergente Tishamingo. Da poco salito alla ribalta, questo gruppo formato da vecchi amici del Tallahassee (in Florida), ha raggiunto in breve tempo il successo.
   ... continua

> Top <

Live @ Montreux: Bright Night

2005-07-08

Il giovedì sera alla Miles Davis Hall è stato a dir poco infuocato.

Mentre all'Auditorium Stravinski si esibivano Elvis Costello ed Emiliana Torrini, nella sala "piccola"gli organizzatori hanno proposto 4 concerti di ottimo rilievo che, in quasi tutti i casi, sono riusciti a coinvolgere completamente gli spettatori presenti.
   ... continua

> Top <

Live @ Montreux: Songs

2005-07-06

La quinta serata del Montreux Jazz festival è stata probabilmente la più intensa considerando il nome e la celebrità degli artisti in programma ed è stato decisamente difficile dover scegliere tra i concerti della Stravinski (Steve Earle e CS&N) e quelli alla Miles Davis Hall (And You Will Know Us By The Trail Of Death, Isis ed Audioslave).
   ... continua

> Top <

Live @ Montreux: Top of The Blues

2005-07-05

Dopo aver lasciato alle spalle il primo week-end il festival di Montreux ha vissuto ieri una delle sue serate più importanti ed ha accolto alcuni tra i nomi più celebri dell'intera rassegna. Sulle rive del Lemano erano infatti attese tre leggende viventi del panorama blues: Solomon Burke, la Robert Cray Band e soprattutto Riley (B.B.) King. A dire il vero, forse proprio a causa dell'importanza dei nomi in copertina, il festival si è per una sera un pochettino "imborghesito" e se fino a poche ore prima si potevano perlopiù osservare giovanotti in T-Shirt, ora è molto più comune imbattersi in uomini vestiti a festa e donne che sembrano uscite dall'opera.
   ... continua

> Top <

Live @ Montreux: Rock It!

2005-07-04

La terza serata del Montreux Jazz Festival ha riservato un occhio di riguardo al rock al femminile. Buona parte del pubblico è giunta sino all'Auditorium Stravinski per assistere all'esibizione di Shirley Manson ed i suoi Garbage a pochi mesi dall'uscita di Bleed Like Me. La band ha fatto il suo show e, nonostante svolazzassero braccia e corpicini un pochino ovunque nella sala, ha chiuso una notte dove la vera protagonista è stata Patti Smith.
   ... continua

> Top <

Live @ Montreux: Wattstax Revue

2005-07-03

È stata tutto meno che una serata tranquilla quella del primo sabato della 39esima edizione del Montreux Jazz Festival. Certamente un bel programma all’Auditorium Stravinski (Booker T. & The MG’s, Billy Preston ed Isaac Hayes), Josè Feliciano e Peter Cincotti al Casinò e l’inesorabilmente sold-out della rassegna “stone” che ha presentato alla Miles Davis Hall i Queens Of The Stone Age, gli Eagles Of Death Metal e gli Houston Swing Engine).
   ... continua

> Top <

universomusica live @ Montreux

2005-06-28

Da venerdì 1° luglio a domenica 10 universomusica.com si trasferirà sulle rive del Lago Lemano per seguire in diretta la 39esima edizione del Montreux Jazz Festival. Ogni giorno vi proporremo il meglio delle serate attraverso recensioni dei concerti ed una folta carrellata di materiale audio e video prodotta direttamente sul posto. Ci concentreremo anche sulle „attività collaterali“ dell festival tentando di presentare un resoconto il più completo possibile dell’intera manifestazione.

I concerti che andremo a seguire saranno i seguenti:
Venerdì 1 luglio:The Corrs + James Blunt
Sabato 2 luglio:Billy Preston + Booker T & The MG’s + Isaac Hayes
Domenica 3 luglio:Patti Smith + Garbage + Headfake
Lunedì 4 luglio:B.B. King + Robert Cray + Solomon Burke
Martedì 5 luglio:Crosby, Stills & Nash + Steve Earle
Mercoledì 6 luglio:Marianne Faithfull
Giovedì 7 luglio:Bright Eyes + Antony & The Johnsons + The Dears

> Top <

Clapton: nuovo album in agosto

2005-06-24

A quattro anni dall’uscita di Reptile Eric Clapton ha finalmente deciso di pubblicare un nuovo disco di inediti. Il 30 agosto uscirà infatti „Back Home“, che vedrà la partecipazione straordinaria dell’ex Traffic Steve Winwood e l’ennesimo „tributo“ all’amico George Harrison attraverso una cover di Love Comes To Everyone.

> Top <

Vallemaggia Magic Blues: Popa Chubby sostituisce Robben Ford

2005-06-18

Sono due grandi nomi del blues che si danno il cambio. Robben Ford ha deciso di annullare il proprio tour europeo e di conseguenza il suo concerto previsto per il 27 luglio a Cevio è stato cancellato. Gli organizzatori del Vallemaggia Magic Blues sono però riusciti a ripiegare (anche se questo non è il termine corretto dato che si tratta del personaggio più importante della nuova scena blues newyorkese) su Popa Chubby, che prenderà dunque il suo posto e promette già oggi grandissime emozioni.

> Top <

Anche Patti Smith a Montreux

2005-06-17

Sorpresa dell’ultima ora: a meno di due settimane dall’inizio dei concerti l’organizzazione del Montreux Jazz Festival informa che a rimediare alla defezione dei Velvet Revolver ci penserà niente di meno che la signora Patti Smith. L’autrice di Horses si esibirà domenica 3 luglio all’Auditorium Stravinski in compagnia della sua band, dei Garbage e dei Wimbish

> Top <

I Pink Floyd sono tornati!

2005-06-13

È dal 1983 che Roger Waters ed i Pink Floyd non si parlano. In quell’anno il tour di The Final Cut venne annullato ed un disc jokey passò alla storia per essere stato il primo ad averne annunciato la fine. Una conclusione dolorosa con tanto di tribunali, lacerazioni che sfiorano l’odio, come quella volta che Roger Waters volle mettere, nella copertina di un suo disco solista, un fotomontaggio che ritraeva i suoi ex compagni mentre affogavano nel whisky. I Pink Floyd hanno continuato a suonare per qualche anno e per qualche disco mentre Waters faceva altrettanto; nessuno senza convincere veramente. Bob Geldof (l’organizzatore di Live Aid e del Live 8 ma, in questo caso, soprattutto il personaggio principale del film The Wall) è però riuscito a convincere la band a tornare. Ha chiamato Roger Waters per proporgli l’idea. Roger Waters ha chiamato David Gilmour. David Gilmour ha chiamato Mason e Wright. Una cosa tira l’altra… ed i Pink Floyd sono tornati. Il managment della band ha confermato la notizia dopo un primo annuncio e la relativa smentita: i Pink Floyd suoneranno il 2 luglio ad Hyde Park per dare il loro supporto affinchè i governi delle 8 potenze economiche mondiali „facciano della povertà un pezzo di storia“. Chi vi scrive si scusa per l’enfasi ed il modo in cui è riportata questa notizia, ma deve ammettere di essere visibilmente scosso dopo quasi 25 anni di attesa e di fantasie di reunion…

> Top <

ANTEPRIMA: Montreux Jazz Festival

2005-06-06

La macchina organizzativa della 39esima edizione del Montreux Jazz Festival è ormai in pieno fermento. A poche settimane dal debutto si può già parlare di un grande successo che trasformerà la cittadina romanda, per l'ennesima volta, in uno dei centri nevralgici dell'universo musicale internazionale. Un gigantesco sforzo finanziario certo, ma anche il principale introito per una regione che fa del turismo estivo una vera e propria ragione di vita. La cosa incredibile è che quest'anno neppure un super evento come il "Live 8" di Bob Geldof riuscirà a sgualcire il fascino di quanto costruito in 4 decenni di Festival e a mettere in secondo piano un programma che rimane mozzafiato. Le oltre 130 formazioni invitate quest'anno si esibiranno sull'arco di 16 serate e la prevendita dei biglietti (soprattutto per i concerti all'Auditorium Stravinski) è stata fulminante ed ha messo non poca fretta a chi, per una band o per l'altra, ha voluto accaparrarsi un biglietto in prima fila.
Continua

> Top <

Live 8: Parla Bob Geldof

2005-06-02

Si delinea con sempre maggior chiarezza il progetto Live 8. Negli scorsi giorni ha preso finalmente la parola Bob Geldof per annunciare la scaletta dei 5 concerti che il prossimo 2 di luglio, in concomitanza con il G8, tenteranno di convincere i „potenti del mondo“ ad annullare il debito estero dei paesi del Sud. Negli scorsi giorni era stata addirittura annunciata una possibile reunion dei Pink Floyd (poi smentita) ed il defenestramento delle Spice Girls dall’evento visto che numerosi artisti (avvolti rigorosamente dall’anonimato) non ne hanno voluto sapere di dividere il palco con loro. Se tutto andrà per il verso giusto comunque il Live 8 dovrebbe essere strutturato in questo modo: Londra (Hyde Park): Annie Lennox, Bob Geldof, Coldplay, The Cure, Dido, Elton John, Joss Stone, Keane, The Killers, Madonna, Mariah Carey, Muse, Paul McCartney, Razorlight, REM, Robbie Williams, Scissor Sisters, Snow Patrol, Stereophonics, Sting, U2 e Velvet Revolver.
Philadelphia (Museum of Art): 50 Cent, Bon Jovi, The Dave Matthews Band, Il Divo, Jay-Z, Kaiser Chiefs, Keith Urban, Maroon 5, Puff Daddy, Rob Thomas, Sarah McLachlan, Stevie Wonder, Will Smith.
Berlino (alla Porta di Brandeburgo): A-Ha, Bap, Brian Wilson, Crosby, Stills and Nash, Die Toten Hosen, Lauren Hill, Peter Maffay.
Parigi (ai giardini di Tuilleries): Andrea Bocelli, Axelle Red, Calo Gero, Craig David, Jamiroquai, Kyo, Manu Chao, Placebo, Renaud, Yannick Noah, Youssou N'Dour.
Roma (Circo Massimo): Duran Duran, Faith Hill, Irene Grandi, Jovanotti, Laura Pasini, Nek, Tim McGraw, Vasco Rossi, Zucchero

> Top <

George W Bush è un Hippie!

2005-05-09

Il Guardian ha pubblicato negli scorsi giorni un particolarissimo articolo sui gusti musicali di George (Dubya) Bush. Analizzando i brani contenuti sull’iPod del presidente si rimane piacevolmente sorpresi nello scoprire canzoni come “My Sharona” oppure artisti del calibro di Stevie Ray Vaughan, John Hiatt, John Fogerty, Joni Mitchel e mezza discografia di Van Morrison. Potrebbe essere solamente una nostra impressione ma da quando la moglie gli ha comprato l’iPod sembrerebbe che Bush sia diventato più docile ed abbia smesso d’invadere nazioni… Al presidente degli Stati Uniti, per questo quadriennio, consigliamo vivamente anche l’ascolto di “All You Need Is Love”; chissà che non firmi anche il protocollo di Kyoto…

> Top <

Neil: grazie a Dio sei guarito!!!

2005-05-05

Dopo tanti spaventi (chi vi scrive è un suo grandissimo fan e scusatelo se si rivolge a Neil Young con la seconda persona signolare, ndr) ecco finalmente le buone notizie. Neil Young sembrerebbe essersi completamente ristabilito dall’aneurisma cerebrale che nelle scorse settimane aveva richiesto un ricovero d’urgenza al New York Presbyterian Hospital e sarebbe addirittura tornato a Nashville per terminare le registrazioni del suo nuovo disco. Il cantautore canadese ha ringraziato tutti i suoi fan attraverso una lettera pubblicata sul sito ufficiale. Per quanto riguarda il nuovo disco si parla di un’uscita addirittura già prima dell’estate anche se il buon vecchio Neil farebbe ora meglio a starsene un pochino sotto le coperte ed assicurarsi di essere guarito veramente (non hai più vent’anni!).

> Top <

L.A. Jones: minitour europeo con due date in Ticino

2005-05-02

L.A. Jones, senza esagerazioni uno dei chitarristi blues più interessanti e carismatici attualmente in circolazione, è pronto ad imbarcarsi per il suo 15esimo tour europeo che in una decina di giorni toccherà Croazia, Italia e Ticino. È una grande notizia perchè il musicista non tornava a suonare alle nostre latitudini da qualche anno oramai ed è un grande onore sapere che questa volta il programma prevede due date ticinesi. Il 13 maggio L.A. Jones suonerà al Murrayfield di Chiasso mentre il giorno seguente (e non poteva essere altrimenti) averrà il grandissimo ritorno al Pasinetti. Questa volta non è il solito proclama; sono veramente due serate da non perdere.

> Top <

Paléo: il week-end è già „sold out“!

2005-04-22

Si annuncia l’ennesima annata all’insegna del successo per il Paléo di Nyon. A 3 giorni dalla pubblicazione del programma ufficiale risulta già oggi difficilissimo trovare dei biglietti disponibili, mentre quelli per le serate di venerdì e sabato (il 22 ed il 23 luglio con in programma Rammstein, Mickey 3D, Blues Explosion, Dandy Warhols, Sigur Ros e Caesar) sono già esauriti. Questo nonostante un programma lievemente sottotono. I nomi di rilievo non mancano comunque e già da martedì 19 luglio (con Lenny Kravitz, Rachid Taha e l’eterno Ravi Shankar) il festival si preannuncia interessantissimo. Mercoledì si continua con la band francese die Sinsemilia e con Jamiroquai. Giovedì Franz Ferdinand, Sum 41 e Luke. La chiusura (domenica) è affidata al sound di The Servant, Feist e con lo spazio Jazz.

> Top <

Bruce Springsteen: 3 date in Italia

2005-04-19

La carovana del nuovissimo tour di Bruce Springsteen, voluta per accompagnare l’imminente uscita del disco Devils & Dust, è ormai pronta a partire ed approderà in Italia per 3 attesissime serate a Bologna (il 4 giugno), a Roma (il 6 giungo) e a Milano (il 7 giugno). Queste sembrerebbero le uniche 3 date „appetibili“ per i fan elvetici dato che il „boss“ non ha previsto nessun concerto in Svizzera.

> Top <

Demolizioni e chiusure...rock!

2004-02-18

Dopo la notizia della chiusura forzata del mitico CBCB'S dello scorso anno, ecco un altrettanto potenziale dolorosa perdita: questa volta a rischiare di chiudere i battenti ed essere demolita per costruire un palazzo adibito ad uffici è l'Hammersmith Palais, storica sala da concerti londinese!

Che tristezza!

> Top <

Rinasce la Stax!!!

0207-02-11

Ad ormai trent'anni dalla sua chiusura per bancarotta, rinasce magicamente la mitica etichetta discografica statunitense Stax Records, etichetta che portò al successo, tra i molti nomi, artisti quali Otis Redding, Isaac Hayes e Sam & Dave!

> Top <

Radio Gwendalyn

Google

©2002 Creato da: M. Minotti / Universo Musica, Via Mezzavilla 34, 6503 Bellinzona - Tel: 079/661 25 09
Sito ottimizzato per risoluzione 1024 x 768
All rights reserved